tel FOGGIA 0881.707509 - TRANI 0883.486842
FOGGIA 0881.707509
TRANI 0883.486842
BLOG

Naso, come purificarlo da sebo e tossine con semplici accorgimenti

La pelle del nostro naso è particolarmente sottile e ricca di capillari, il che la rende una zona capace di riflettere facilmente ogni cambiamento nella secrezione del sebo del nostro corpo, riflettendone lo stato di salute e benessere. È molto facile che presenti una sensazione al tatto oleosa, o pori più dilatati del normale, con punti neri. Le ali del naso vanno trattate con astuzia, e sempre più spesso ci si rivolge dalla propria estetista per chiedere i giusti consigli per la propria situazione.

Ogni studente formato dalla Cesvim Academy Group sa sempre come comportarsi cogliendo le differenze che intercorrono da soggetto a soggetto, tuttavia esistono diversi accorgimenti precisi che è possibile seguire in queste circostanze che hanno un valore generico e sono universalmente utili. Tutto parte da una semplice considerazione, il naso risponde allo stress con un inspessimento della pelle, aumentando di conseguenza l’attività delle sue ghiandole sebacee. Con un’intensificazione del sebo, i pori si ostruiscono e con l’ossidazione giungono i punti neri. Lavorare sul proprio relax è il primo modo per intervenire per le proprie ali del naso.

Una salvietta opacizzante, pratica e semplice da portare sempre con sé, è perfetta per quei momenti in cui si percepisce un aumento di oleosità a ridosso del proprio naso. Se applicata con delicatezza non intaccherà il make-up, agendo come della semplice carta assorbente.

Esistono patch scrostanti perfetti per purificare le ali del naso, basta un’applicazione di dieci minuti sulla zona impura e la pelle risulterà palesemente più liscia, priva di sebo e punti neri.

Le maschere di argilla verde sono perfette per lavorare sui pori della pelle. Applicarne una un paio di volte per settimana sulle ali del naso permetterà di neutralizzare le tossine ed eliminare il sebo, una volta terminato lavate il tutto con acqua calda.

Il vapore acquatico dilata i pori, pertanto è consigliabile, una volta per settimana, di praticare un semplice hammam. Con un asciugamano sul capo, portate a bollore dell’acqua e portate il viso sul vapore. Con i pori così allargati sarà più facile eliminare manualmente tossine e sebo.



Articolo precedente:


Articolo successivo:

Vuoi diventare estetista?

Corso di Estetista

Qualifica professionale e
abilitazione alla professione

Vuoi diventare acconciatore?

Corso di Acconciatore

Qualifica professionale e
abilitazione alla professione
SEDE DI FOGGIA

Via Trento 57, Foggia (FG) - 71121
Telefono: 0881 707509

SEDE DI TRANI

Corso Imbriani 31, Trani (BT) - 76125
Telefono: 0883 486842
ORARI

Lunedi-Venerdi: 8:00-19:00
Sabato: 8:00-13:00

RECAPITI

E-mail: info@cesvim.it
Fax: 0881 707509
Cesvim Academy sas © 2018
P.IVA 05726750721
Privacy e cookie policy
Credits ServiziWeb