tel FOGGIA 0881.707509 - TRANI 0883.486842
FOGGIA 0881.707509
TRANI 0883.486842

Gel unghie, tecniche per la rimozione fai da te

Dopo aver fatto applicare dalla nostra estetista di fiducia il gel unghie di nostra preferenza, arriverà il vero problema: rimuovere l’opera d’arte dalle nostre mani. Capita spesso, infatti, di non poter più tornare dall’esperta per rimuovere lo smalto gel, e in alcuni casi ci tocca procedere da sole.

Rimuovere le applicazioni e mantenere una manicure naturale e perfetta, non è semplice come si potrebbe pensare. Anche se si vogliono imitare le procedure dell’estetista potrebbe portare ad un risultato indesiderato, con unghie rovinate, indebolite e sensibili agli sbalzi di calore.

Strumenti necessari per rimuovere lo smalto gel

Prima di metterci all’opera, sarà necessario assicurarsi di possedere i giusti strumenti di rimozione che consistono in una lima grana; salviettine di cellulosa; smalto rinforzante; disinfettante; buffer; sgrassatore unghie e spazzolina. Una volta raccolti tutti i prodotti necessari, è buona pratica disinfettarli anche se di uso solamente familiare.

Tecnica di rimozione

A questo punto non ci resta che iniziare limando con movimenti regolari e senza fretta, senza intaccare in alcun modo l’unghia naturale. Dopo aver rimosso il grosso, con movimenti lenti ci si può avvicinare agli strati di gel più vicini all’unghia, sempre prestando la massima attenzione. Un errore comune potrebbe essere quello di limare in maniera eccessiva a causa della polverina che si accumula. In nostro aiuto arriva la spazzolina per unghie che ha proprio lo scopo di rimuovere tutti gli elementi di disturbo che si creano sulla nostra mano.

Dopo aver rimosso quasi tutto il gel presente sulla nostra unghia, bisognerà passare sulle nostre unghie una salviettina imbevuta di nail cleaner che ci permetterà di notare l’artiglio opaco e con ancora un sottile strato di gel.

Arrivate a questo punto, procedere ulteriormente con la rimozione dello smalto gel comporterebbe un inutile indebolimento dell’unghia.

L’ultimo procedimento è quello di dare la forma desiderata alle nostre mani. Una volta completata la manicure basterà passare il buffer per lucidare l’unghia e applicare l’olio per le cuticole, le quali andranno rimosse con un tronchesino. L’operazione può concludersi con l’applicazione dello smalto rinforzante che proteggerà le unghie naturali per 2-3 giorni, dopo i quali sarà necessario ripetere l’operazione di indurimento per altre 2 settimane.



Articolo precedente:


Articolo successivo:
SEDE DI FOGGIA

Via Trento 57, Foggia (FG) - 71121
Telefono: 0881 707509

SEDE DI TRANI

Corso Imbriani 31, Trani (BT) - 76125
Telefono: 0883 486842
ORARI

Lunedi-Venerdi: 8:00-19:00
Sabato: 8:00-13:00

RECAPITI

E-mail: info@cesvim.it
Fax: 0881 707509
Cesvim Academy sas © 2019
P.IVA 05726750721
Privacy e cookie policy
Credits ServiziWeb