fbpx
tel FOGGIA 0881.707509 - TRANI 0883.486842
FOGGIA 0881.707509
TRANI 0883.486842

Diventare estetista senza qualifica, corsi-truffa in Puglia

Una vera e propria piaga del settore estetica: i corsi di formazione NON AUTORIZZATI.

In Puglia il problema si fa sentire, allarmando gli organi di controllo e i professionisti. Il lavoro dell’estetista, al pari di qualsiasi altra professione, si costruisce nel corso del tempo, anche grazie a percorsi formativi ufficialmente riconosciuti e a un’esperienza che merita di essere seguita e accompagnata da docenti e momenti di apprendimento reali.

Quali corsi possono trasmettere le nozioni per diventare estetista in pochi week end o addirittura in poche ore? Nessuno.

Scopriamo meglio quali sono gli svantaggi e i rischi di un corso di formazione non riconosciuto.

 

I requisiti per l’attività di estetista

Chi conosce il mestiere sa di quante diverse anime è composto. Dentro c’è un mondo che abbraccia discipline diverse e complementari, una professione attraversata da un intento delicato: la bellezza e la cura del corpo. Dove si parla di cura si parla di salute, e questo aspetto della vita umana non può essere preso alla leggera, soprattutto quando si ha intenzione di farne un lavoro.

Per questo motivo nel corso degli anni l’attività di estetista è stata sempre più regolamentata: per garantire sicurezza, benessere e salute.

Purtroppo recentemente in Puglia si assiste a uno spiacevole fenomeno: corsi di pochi giorni che promettono di formare sedicenti estetiste e professioniste del beauty. Chi ha intercettato queste proposte dovrebbe conoscere cosa c’è dietro. Corsi non autorizzati e che non  forniscono le qualifiche necessarie per operare nel settore.

Il lavoretto da estetista a domicilio non è una professione. È importante che questo concetto venga sottolineato, senza ledere la dignità di coloro che scelgono di intraprendere questa strada, comunque ai limiti della legalità. Per svolgere davvero la professione a 360° gradi, per lavorare come dipendente all’interno di un centro estetico e compilare un curriculum di rilievo per futuri lavori nel settore è necessario possedere i requisiti ufficiali per l’esercizio di attività di estetista. Una qualifica professionale che dev’essere riconosciuta a norma di legge.

Avendo a cuore il mondo dell’estetica ci siamo soffermati sui percorsi formativi che avviano alla professione e al conseguimento della qualifica, che sono, in linea con la legge 1/90, sostanzialmente tre:

  • Corsi regionali della durata di due anni con un minimo di 900 ore annue (più un ulteriore corso di un anno per ottenere l’abilitazione che consente anche di aprire un’attività in proprio.
  • Tre anni di attività lavorativa qualificata come dipendente, presso uno studio medico o un centro estetico, da svolgere in seguito all’apprendistato (al quale deve seguire una formazione teorica integrativa di almeno 300 ore)
  • Tre anni di attività lavorativa qualificata, seguita da corsi di formazione teorica, il periodo di attività dovrà essere svolto nei cinque anni precedenti all’iscrizione ai corsi, farà fede la documentazione.

Come si evince da questi dati, le ore relative alla durata di un corso di formazione, o di un’attività lavorativa abilitante alla professione sono alti. Si parla di 900 ore di formazione per ogni anno di corso, perché una professione così delicata non si può apprendere in pochi giorni.

 

 

I corsi brevi non rilasciano una certificazione valida

Le persone interessate a diventare estetista devono avere la possibilità di accedere a informazioni chiare rispetto a cosa offre il corso. Purtroppo non c’è ancora sufficiente consapevolezza e conoscenza rispetto alla regolamentazione del settore, così spesso i corsi non riconosciuti sono difficili da individuare, se non si è al corrente di quello che sono gli standard richiesti.

La prima cosa da fare quando si sceglie una formazione in estetica è verificare la durata del corso. Un’idonea certificazione si ottiene solo con corsi regionali della durata di tre anni, con un monte ore minimo di 900 ore. Come abbiamo già detto, questi corsi sono gli unici che garantiscono i requisiti ufficiali.

Un altro aspetto da non sottovalutare mai è il rilascio della ricevuta come documento fiscale per la somma erogata per la frequentazione del corso. Gli enti riconosciuti per fare formazione, rispettano le norme vigenti anche in materia fiscale, mentre i corsi abusivi sono al limite della legalità e spesso, anche per somme ingenti, non emettono fattura.

 

Se vuoi diventare estetista in Puglia la formazione ufficiale, nel rispetto dei requisiti richiesti per svolgere regolarmente e legalmente l’attività, è l’unica strada percorribile per ottenere risultati professionali duraturi. Richiedi maggiori informazioni sui nostri corsi di formazione, siamo a tua disposizione.

 

 



Articolo precedente:


Articolo successivo:

Vuoi diventare estetista?

Corso di Estetista

Qualifica professionale e
abilitazione alla professione

Vuoi diventare acconciatore?

Corso di Acconciatore

Qualifica professionale e
abilitazione alla professione
SEDE DI FOGGIA

Via Trento 57, Foggia (FG) - 71121
Telefono: 0881 707509

SEDE DI TRANI

Corso Imbriani 31, Trani (BT) - 76125
Telefono: 0883 486842
ORARI

Lunedi-Venerdi: 8:00-19:00
Sabato: 8:00-13:00

RECAPITI

E-mail: info@cesvim.it
Fax: 0881 707509
Cesvim Academy sas © 2019
P.IVA 05726750721
Privacy e cookie policy
Credits ServiziWeb